SUGGESTIONI D'ARTE

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • Senza titolo-1

Susanna Manghetti, Pisa, Piazza dei Cavalieri, acquaforte 40×30 cm
Susanna Manghetti, Firenze, acquaforte 40×30 cm
Susanna Manghetti, Pisa, San Matteo, acquaforte 21×15 cm
Susanna Manghetti, Il nodo d’amore, acquaforte 17×12  cm
Susanna Manghetti, Pisa, San Michele degli Scalsi, acquaforte 21×15 cm
Susanna Manghetti, Pisa, Il Battistero, acquaforte 21×15  cm
Susanna Manghetti, La Torre di Pisa, acquaforte 21×15  cm
Susanna Manghetti, Pisa, Palazzo Blu, acquaforte 21×15  cm
Susanna Manghetti, Pisa, San Paolo a Ripa d’Arno, acquaforte 21×15  cm
Susanna Manghetti,  Pisa, Chiesa della Spina, acquaforte 21×15  cm

Susanna Manghetti è nata nel 1958 a Larderello, fra i fiumi della Valle del Diavolo. Ha frequentato l’Istituto d’Arte di Volterra; dopo il diploma all’Accademia delle Belle Arti di Firenze, nel 1981 ha acquistato il Torchio Calcografico Bendini, da allora suo fedele collaboratore e compagno di lavoro. Dal 1978 ha esposto in diverse mostre personali e collettive in Italia: Verona, Firenze, Chiusdino, Volterra, Livorno, san Gimignano.

Nel 1982 ha partecipato alla XXI Esposition International de Dibuix Joan Mirò di Barcellona. Nel 1996 ha realizzato un quadro per la sede della Telecom di Firenze. Dal 1995 la sua ricerca artistica è concentrata soprattutto sul settore calcografico.

Nel curriculum professionale sono da segnalare i numerosi corsi di grafica e di acquaforte tenuti, fin dal 1980, presso varie scuole della zona.

Partecipa alla collana Luoghi paralleli , pubblicazione a cura dell’Associazione Artisti-Artigiani di San Gimignano.